Condividi, diffondi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • Tunes
  • Arrangiamenti
  • Suoni
  • Voto Zion Street
4.3

Riassunto

20 minuti di musica di altissimo livello quella proposta dal duo Bass Trooperz: suoni sopraffini, ritmica cadenzata, spazialità sonora e panorami musicali ad ampio spettro. Ti ci puoi perdere, in questo disco. In senso positivo.

Metti insieme Mahom ed Ashkabad nella stessa stanza, con un progetto in comune e subito ti accorgi che le strumentali di questo nuovo disco targato Bass Trooperz “Force” possono non far altro che creare un climax unico.

Nasce nel 2015, prima da un’amicizia umana poi da una collaborazione artistica il progetto Bass Trooperz. Mahom, storico nome della musica Dub elettronica francese e Ashkabad. Dopo il primo Ep di successo nel Febbraio del 2016 e dopo una seconda release nell’anno successivo ecco i due ripresentarsi al pubblico con il loro nuovo disco “Force”.

Un disco eclettico, nero, cupo ma panoramico, spaziale, ampio. Le sonorità e i sintetizzatori propongono un panorama ricco di sfumature cromatiche. La dolcezza e gentilezza dei delay, la profondità dei riverberi portano immediatamente in pochi minuti l’ascoltatore in un mondo spaziale profondo e freddo. I sample vocali, ridotti all’osso, equilibrano le strumentali che corrono veloci attraverso lo stereo. We See Dem, è un piccolo capolavoro incastonato in questo buio musicale spaziale. I sequencer prendono la scena, della traccia ponendo l’ascoltatore di fronte a chissà quale panorama.

Le venature downtempo, ormai ben consacrate nella scena francese, si mescolano in una danza armonica con il levare del sintetizzatore. Il brano ritmato, come spesso capita nella discografia del progetto, è un one-drop: lontano quindi dal martellamento del concetto steppa.

Kiss The Sky è forse l’unione perfetta di ciò che accade in We See Dem: brano lento, cadenzato perfettamente, voce lontana che racconta, arrangiamento avvincente e moderno. Una vera piccola, perla.

20 minuti di EP, per dimostrare ancora una volta che quando la cultura della ricerca sonora prende il sopravvento e si unisce all’esperienza di due come Mahom ed Ashkabad allora il risultato non può che non essere uno dei capitoli musicali più avvincenti per questo duo Dub francese.

  

Per ascoltare Bass Trooperz “Force” attraverso Spotify


 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *